COS’È IL CITATION FLOW?

Il Citation Flow è diventato fondamentale per valutare quanto influente potrebbe essere una URL in base al numero di siti che rimandano a questa, senza considerare la qualità di questi link.

COS’È?

Il Citation Flow è una metrica brevettata sviluppata da Majestic nel 2012, e che ormai è diventata una misura standard nell’industria della SEO per valutare la salute del profilo di link di una URL.

CITATION FLOW: UNA METRICA CHIAVE

Misura specificamente l’influenza o il potere che una URL potrebbe avere basandosi su quanti siti vi rimandano tramite link, senza considerare la qualità di questi siti. Fondamentalmente, il Citation Flow riflette la quantità di link piuttosto che la qualità dei link.

Questa metrica può essere applicata a qualsiasi URL, dominio radice o sottodominio, fornendo ai professionisti della SEO e ai proprietari del sito web uno strumento prezioso per l’analisi del profilo di link. La complessità dietro questi calcoli del Citation Flow è significativa, ma la sua utilità nel fornire una misura quantitativa del potenziale di influenza di un sito è incomparabile.

DINAMICHE

Sebbene il Citation Flow misuri il volume di link che puntano a un sito, è importante notare che non tiene conto della qualità di questi link. Ad esempio, certi siti web, come quelli per adulti, possono avere un Citation Flow alto perché hanno un gran numero di link in ingresso. Tuttavia, spesso questi link non provengono da fonti affidabili o di alta qualità.

Inoltre, un aspetto interessante del Citation Flow è la sua relazione con un’altra metrica critica nota come Trust Flow. Il Trust Flow valuta la qualità e l’affidabilità del profilo di link in ingresso di un sito. Allo stesso modo, un aumento nel Trust Flow tende a aumentare anche la sua controparte, riflettendo una crescita sia nella quantità che nella qualità dei link in ingresso. Tuttavia, il contrario non è necessariamente vero: un aumento del Citation Flow non garantisce un aumento del Trust Flow. Ciò è dovuto al fatto che un aumento nel numero di link non significa necessariamente che essi siano di alta qualità o affidabili.

CITATION FLOW VS. TRUST FLOW

L’interazione tra il Citation Flow e il Trust Flow è cruciale per comprendere la posizione complessiva di un sito web nelle classifiche di ricerca. Mentre il Citation Flow valuta l’influenza potenziale di un sito basandosi sul numero totale di link in ingresso, il Trust Flow analizza la qualità di questi link. Un sito con un alto Trust Flow indica che presenta link in ingresso da siti autorevoli e affidabili. È più difficile ottenere un Trust Flow alto rispetto a un Citation Flow alto, poiché ottenere link in ingresso di alta qualità solitamente è più impegnativo.

Curiosamente, sembra esserci una correlazione diretta tra il Trust Flow e il traffico organico. I siti con un alto Trust Flow generalmente godono di posizioni migliori nei motori di ricerca e, di conseguenza, di un maggiore traffico organico. Ciò è dovuto al fatto che Google premia i link in ingresso da fonti rilevanti e di alta qualità, un aspetto fondamentale del Trust Flow.

PROPORZIONE OTTIMALE TRA CITATION FLOW E TRUST FLOW

Per concludere, determinare l’equilibrio adeguato tra i diversi flussi è fondamentale per un profilo di link solido. Uno scenario ideale è quello in cui entrambe le metriche sono relativamente alte, indicando un gran numero di link in ingresso da fonti rispettate. Tuttavia, se il Citation Flow supera significativamente il Trust Flow, di solito è un segnale di allarme che indica una serie di link in ingresso di bassa qualità.

EQUILIBRIO ADEGUATO

La proporzione ottimale tra i ‘Flows’ tende a aggirarsi intorno a 1, il che significa che i numeri per entrambe le metriche sono approssimativamente uguali. Una proporzione tipica di Trust Flow a Citation Flow è generalmente intorno al 0,50. I siti web con proporzioni alte solitamente sono considerati autorevoli e affidabili. Tuttavia, se il Citation Flow di un sito supera di gran lunga il Trust Flow, di solito è una chiara indicazione di un profilo di link caratterizzato da link di bassa qualità e non affidabili.

Alessandra è un Online Marketer presso l'ufficio di Seeders Barcellona. Si occupa di assistere i clienti, aiutandoli nell'ottimizzazione della loro visibilità online e nel raggiungimento del loro successo sul mercato italiano. Alessandra è appassionata di creazione di contenuti, link building e i social network.