COS’È IL LINK JUICE?

Il termine “Link juice” si riferisce al valore o all’equità trasferita da una pagina o sito web a un altro attraverso collegamenti ipertestuali. Questo concetto è fondamentale per comprendere come i siti trasferiscono autorità tra di loro, influenzando le classifiche di ricerca e la visibilità online.

IL LINK JUICE

Il link juice è la potenza che un backlink (o collegamento in entrata) trasmette a un altro sito, rafforzandolo. Quando un sito web fa riferimento a un altro con un collegamento ‘DoFollow’, trasmette attributi positivi come PageRank e TrustRank. Questo è simile a una raccomandazione agli occhi dei motori di ricerca. Più “juice” (“succo”) fluisce da un sito di collegamento a un sito collegato, più forte è la raccomandazione trasmessa, influenzando le classifiche di ricerca del sito ricevente.

LA MECCANICA DEL LINK JUICE

La distribuzione del “juice” non è arbitraria, ma segue un insieme definito di principi. Ogni sito collegato riceve una proporzione del valore, che è inversamente proporzionale al numero totale di siti collegati. In termini più semplici, più pagine sono collegate da una pagina, meno “juice” ne riceve ciascuna. Questo principio sottolinea l’importanza di un profilo di backlink equilibrato, assicurando che nessuna pagina singola assorba una quantità eccessiva di valore a spese delle altre.

INTERNO VS. ESTERNO

Il link juice può essere classificato in due categorie: interno ed esterno. Esterno si riferisce alla potenza del collegamento trasmessa da un dominio diverso, mentre interno si riferisce alla potenza conferita collegandosi ad altre pagine all’interno dello stesso sito web. La gestione dei collegamenti interni è cruciale, poiché determina come l’equità dei collegamenti viene distribuita alle pagine interne di un sito, influenzando le loro prestazioni individuali e collettive nei risultati di ricerca.

FATTORI INFLUENTI

L’efficacia del “link juice” varia in base a vari fattori. Le pagine con posizioni elevate nei SERP, contenuti pertinenti, pochi collegamenti in uscita e un alto PageRank tendono a trasferire una maggiore quantità di “juice”. Al contrario, il valore di una pagina viene influenzato negativamente dai collegamenti provenienti da pagine con contenuti non pertinenti, un’eccessiva quantità di collegamenti o da quelle che partecipano a pratiche non etiche, come gli schemi di scambio di link.

JUICE SCULPTING

Storicamente, gli esperti SEO potevano manipolare il flusso di link juice utilizzando collegamenti nofollow, una pratica nota come scultura di PageRank. Questa strategia impediva il trasferimento di equità di collegamenti a determinate pagine, preservandola per altre. Tuttavia, i motori di ricerca hanno modificato la loro interpretazione dell’attributo nofollow, rendendo inefficace la scultura di PageRank. Di conseguenza, le migliori pratiche moderne della SEO promuovono un flusso naturale di juice, sottolineando l’importanza della qualità del contenuto e di un link building organico anziché tecniche manipolate.

MONITORAGGIO E ANALISI

Il monitoraggio costante del profilo di backlink di un sito web è imperativo. Strumenti come Searchmetrics Suite offrono una visione completa della struttura dei collegamenti di un sito, inclusa la bilancia tra collegamenti DoFollow e NoFollow, che aiuta nella pianificazione strategica dei profili di backlink. Questi strumenti sono preziosi per identificare opportunità di ottimizzazione e diagnosticare problemi come collegamenti rotti che potrebbero essere dannosi per il link juice di un sito e, di conseguenza, per le sue prestazioni nell’ambito della SEO.

Alessandra è un Online Marketer presso l'ufficio di Seeders Barcellona. Si occupa di assistere i clienti, aiutandoli nell'ottimizzazione della loro visibilità online e nel raggiungimento del loro successo sul mercato italiano. Alessandra è appassionata di creazione di contenuti, link building e i social network.